.
Annunci online

sia questo il tempo
Quando il Coon chiama ci si Pippobaudizza senza esitare..!
post pubblicato in raccon-game, il 28 febbraio 2007


IL GIOCO DEI 3 OSPITI A SANREMO
BLOGGER-SDOLCINATI ANCHE TU!




E' Rino Gaetano :
"Nun te regghe cchiu'"

basta sostiuire i nomi di allora con quelli di oggi




Che dire ? La Mangano  nel film "Anna" di lattuada,
film mediocre ma di grande incasso.
Ma l'evento è Silvana che si esibisce in un ballo assolutamente
UNICO sulle note de
" Il negro zumbon" :
" Tengo ganas de bailar el baion, cumpa/
  A quien todos cuando me ven pasar ..."
Un ballo erotico ? ...
allora  non avete capito nulla dell'universo...




Pink Martini con la mitica cantante
China Forbes che esegue
"Una notte a Napoli".

Questi sono i miei tre ospiti sanremesi.




permalink | inviato da il 28/2/2007 alle 16:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
...e ancora sogni...
post pubblicato in Diario, il 27 febbraio 2007




..sedimentare è arte (..e pure questione di cu**..)se non si sedimenta bene ... si stratifica il tutto creando una sommatoria di ricordi che può rappresentare anche l'inferno ....ma questa è altra storia.
 ...
il mio è catrame a riva … nessun fiore ai davanzali delle finestre , freddi marmi e panorami inquieti , ragazze di quindici anni incinte, alcolizzati che barcollanti tornavano a casa dalle loro mogli pronte alla prostrazione e alle più infide umiliazioni ….
Pur vivendo in luogo di mare … era , in certi giorni maledettamente lontano quel mare … spesso addirittura rimosso ….
Il mio dilemma ?
a distanza di tanti anni quella giostra sulla spiaggia, di sera , con luci colorate, sfavillanti, indelebili…i
miei genitori , giovani amanti, mia madre floreale come sempre e mio padre hollywoodiano proletario irrequieto non ancora marxista … io bambino , poco distante, giocavo con la sabbia fredda e piacevole al tatto…
un sogno o un evento reale ?
Non lo sapro’ mai….

p.s.
è la mia rivalsa … oggi è la città che desidera me … io placato mi diletto nel mio “essere oggetto di desiderio”…




permalink | inviato da il 27/2/2007 alle 12:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
ne pas qu en debut continuons le combat
post pubblicato in Diario, il 23 febbraio 2007





permalink | inviato da il 23/2/2007 alle 17:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
si sta come d'autunno sugli alberi le foglie...
post pubblicato in Diario, il 21 febbraio 2007



 

Si sta come d’autunno sugli alberi le foglie

Apprendo ora che il governo  è stato battuto al senato su politica estera.

Voti  158 a favore.
Voti 136 contrari.
Astenuti 24.
L’OPPOSIZIONE CHIEDE LE DIMISSIONI…..!

Spessore di D’Alema e Finocchiaro…
Faccio tardi al lavoro per seguire  in diretta tutto l’intervento della bella Anna…
La mattina c’era chi gli preparava il caffè…
E la sera  chi non sapeva dir di no …
Ma lui niente voleva Anna …solo Anna….

Andreotti e Pininfarina i due astenuti sicuri …
è aperta la caccia agli altri due ….
Rossi si è  beccato in fronte un  blocco fotocopiato di non so cosa….

Mamma’ vogli ‘a  pazziella…..
(citazione anni ’60……)

 

 






permalink | inviato da il 21/2/2007 alle 15:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa
post del lunedì
post pubblicato in Diario, il 19 febbraio 2007




Estremismo malattia infantile del comunismo…. Così oggi Curcio, Franceschini, Moretti , Faranda e compagnia bella definirebbero il nuovo fenomeno del brigatismo del terzo millennio…..

Negli anni 70 i gruppi marxisti- leninisti estraparlamentari definivano in questo modo il brigatismo fondato da Curcio …mentre il vecchio PCI definiva sempre allo stesso modo i gruppi della sinistra extraparlamentare…si è sempre estremista di qualcuno ...quindi infantili…. una sorta di macabra sindrome di Peter Pan buona per tutte le stagioni….




permalink | inviato da il 19/2/2007 alle 16:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
post pubblicato in Diario, il 13 febbraio 2007





permalink | inviato da il 13/2/2007 alle 15:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa
Fumetti....
post pubblicato in Diario, il 6 febbraio 2007




Jonah Hex, cacciatore di taglie, viene salvato dall'impiccagione da un suo anziano collega, Tardone Smith. I due si dirigono alla cittadina di Mud Creek per riscuotere una taglia, ma si cacciano subito nei guai con lo sceriffo locale. Come se non bastasse, Jonah si imbatte nel circo viaggiante di Doc Cross Williams, uno strano figuro che ha messo a punto una pozione apparentemente in grado di creare degli zombie da usare come spietati schiavi...Bisogna rimuovere assolutamente dalla memoria Tex Willer, Ken Parker, e “La storia del west”.di D’Antonio .Il “ribellismo spontaneista” ma efficace di Tex , il movimentismo “marxista” di Parker che oltre a leggere “Il Capitale” …bazzica anche con la letteratura inglese, francese e italiana…beh robetta….Anche il bonario guerrafondaio John Wayne bisogna metterlo fuori gioco se si parla di Jonah Hex.L’atmosfera è rarefatta, angosciante e puzzolente di cadaveri…..Hex non ha nulla a che fare con l’eroe belloccio col sigarello perennemente tra le labbra, l’eroe continuamente alla ricerca di avventure……Hex è un cacciatore di taglie col volto sfigurato, una cicatrice paurosa che suscita nell’interlocutore orrore e curiosità…. Ma lui continua a rispondere che “ ha sgarrato col rasoio facendosi la barba”….Hex è un sudista che indossa ancora la vecchia casacca militare e che è convinto che la partita con i Yankees è ancora aperta….E’ comunque sicuramente una lettura inconsueta per i lettori abitudinari di western… la linea di demarcazione tra western ed horror è assolutamente labile….La domanda che sovviene leggendo è :Hex ha dei sentimenti ?E’ uno psicopatico ?O piuttosto uno che ha vissuto tutti gli orrori della guerra…..e cerca semplicemente di sopravvivere….mah…e poi in fondo che ci frega?.... è un fumetto no ?Lansdale ha riadattato il personaggio, che nasce alcuni decenni fa con la DC, rendendolo tetro, uno zombi nell’epopea del west…. Ma lo trasforma anche ispirandosi alla trilogia del dollaro di S. Leone, almeno per quello che riguarda la qualità e la dose di violenza .

Jonah Hex : “Two Gun Mojo “Ed. DC Comics Vertigo.
Autori :
Joe R. Lansdale.
Timothy Truman.
Sam Glanzman.


*******************
****





LAGGIU’ NEL PROFONDO.

Da una novella di Joe R. Lansdale adattamento e sceneggiatura di Luca Crovi, disegni di Andrea Nutti e colori di Luca Bertelè.Edizioni BD Milano.

E’ un esercizio di stramberia. Non è un’aberrazione mentale, anche se mi sento di asserire che racchiude diversi concetti filosofici e teologici , piu’ o meno come se a discettare fosse un Groucho Marx reso pensieroso da una bella bevuta di alcol puro.
I confini tra il nostro mondo e quello degli inferi sono stati abbattuti. E l’Apocalisse si sta avvicinando, preceduta da una nuova glaciazione e da una serie di catastrofi su scala planetaria.Soltanto un bizzarro gruppo di superuomini, accompagnati dall’anima del poeta Virgilio, può salvare l’umanità.Ma per farlo dovrà scendere laggiù , nel profondoe rimettere Satana sul trono dell’inferno, da cui è stato spodestato da un’entità ancora più malvagia, crudele e pericolosa.

Joe R. Lansdale


 




permalink | inviato da il 6/2/2007 alle 17:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa
Sfoglia gennaio        marzo
calendario
adv