.
Annunci online

sia questo il tempo
Il Pantheon Lo Fai Tu !
post pubblicato in Diario, il 21 aprile 2007


Si conclude qui il gioco del Pantheon,
hanno partecipato:



idolciinganni
sogniebisogni
soviet
egine
raccoon
sbloggata
nocturama
GdS
Paola
pasqualedigennaro





Questo è 

lo splendido logo

  del gioco

del pantheon,

che potrai inserire

 nel tuo

Blog

( come potresti  non farlo..? ).

Sarà la testimonianza

per i posteri della tua

partecipazione diretta

alla creazione

del nuovo pantheon

del  P.D.







IL GIOCO SI CONCLUDERA' ALLE ORE 24.00 DEL GIORNO
30 APRILE 2007
IL PRIMO MAGGIO  PUBBLICHEREMO  L'ELENCO DI TUTTI I PARTECIPANTI E
LA COMPOSIZIONE DEL PANTHEON
CHE VERRA' INVIATO AL MINISTRO D'ALEMA, AL SINDACO VELTRONI, AL COMPAGNO MUSSI, AL MINISTRO RUTELLI , A LETTA, FRANCESCHINI E CUMPAGNIA BELLA.

 


Berlinguer  non va bene , Gramsci  ce l'ha fregato Sarkozy ...
e allora via
COL PANTHEON FAI DA TE  PER IL P.D.

 Tu che segui le vicende degli ex d'Italia, i due congressi paralleli, le colonne sonore per gli ex seguaci di Gramsci , scelte per l'occasione dal DJ Luca Sofri,

partecipa all'apparente giochino -passatempo .....
Scegli i tuoi eroi, eroine, miti e valorosi, paladini e sognatori.

L'autore di questo blog  ha gia' scelto  tre nomi e li elenca con rispettive foto.
Aggiungi la tua segnalazione, io  tempestivo ed entusiasta provvedero' ad insererirla.

  



 

1
La blogger  idolciinganni  suggerisce  un nutrito numero di personaggi femminili ... il che non guasta visto che l'unica donna fino ad ora presente nel pantheon è donna Eleonora che voleva cambiare 'a capa ai napulitani.
Le donne qui  proposte  coprono i piu' svariati settori di attività ..
La  Nilde Iotti e  Rosa Luxenburg   esempio  fulgido di vita esemplare , eroica ... in particolare la Luxenburg che pago' con la vita  la sua coraggiosa scelta politica.



Nilde Iotti



Rosa Luxenburg


poi  passiamo alla musica :



la cantante  Diamanda Gales

"Ho la faccia severa, come tutte le donne greche". E una straordinaria voce in grado di fare a pezzi convenzioni e ipocrisie. Storia di un'artista che canta la tragedia dell'Aids, e che ama in egual modo la Callas e Ornette Coleman.



Patti Smith

"Non ho mai pensato di essere una politica - dice - ma ho sempre voluto comunicare qualcosa. Sono americana e amo i principi su cui si fonda il mio Paese. Abbiamo la libertà, ma sento di avere una grande responsabilità per questo verso il resto del mondo".





Cat Power

"Odio quando la gente applaude e tu devi dire 'grazie!' - racconta - E' un momento imbarazzante. Preferirei che rimanessero buoni e zitti, e ascoltassero".


e ancora !



Kek Galabru


Kek Galabru, medico e paladina dei diritti umani e politici in Cambogia.
Ha svolto anche un ruolo decisivo nella risoluzione pacifica della guerra civile
che ha scovolto il suo paese.







wangari Maathai


 Il premio Nobel per la pace 2004 è stato attribuito a una donna africana, la biologa kenyana Wangari Maathai.
"La pace nel mondo dipende dalla difesa dell'ambiente" ma anche per il suo operato nel campo dei diritti delle donne, perché il suo lavoro ha ispirato moltissimi altri attivisti, perché ha saputo conciliare la scienza e il lavoro democratico.
Chi è Wangar Maathai
 E' una signora di 64 anni con un lungo impegno politico e scientifico: ha fondato nel 1977 il "Movimento cinture verdi" Green Belt un movimento formato da donne che hanno piantato in questo tempo più di 20 milioni di alberi in Kenya e in altri paesi africani: in particolare Tanzania, Uganda, Malawi, Lesotho, Etiopia e Zimbawe.
L'idea le era venuta mentre lavorava al Consiglio Nazionale delle Donne keniota per coniugare il problema ecologico e quello occupazionale, incrementando la centralità della figura femminile nel mondo rurale.
Più recentemente si è occupata anche di diritti civili perché, come ha dichiarato lei stessa in un'intervista:
"Quando cominci a lavorare seriamente per la causa ambientalista ti si propongono molte altre questioni: diritti umani, diritti delle donne, diritti dei bambini… e allora non puoi più pensare solo a piantare alberi".

 

 

Rana Hussein

 

Giornalista giordana da ani impegnata contro il "delitto d'onore" nei paesi musulmsni.
Rana Husseini è una giornalista giordana che da anni si batte per i diritti delle donne nel suo paese. Dai primi anni ’90 ha cominciato ad occuparsi del “delitto d’onore”, l’assassinio di donne, stuprate o accusate di avere avuto rapporti sessuali illeciti, per mano dei loro familiari perché ritenute colpevoli di aver compromesso l’onore della famiglia. Una pratica diffusa contro la quale Husseini, che dal 1999 fa parte del “National Committee to Eliminate so-called Crimes of Honour”, ha intrapreso una lunga campagna di denuncia. L’abbiamo incontrata a Cesano Boscone, alle porte di Milano, in occasione della mostra “Coraggio” promossa dalla Robert F. Kennedy Foundation of Europe: trentacinque scatti del premio Pulitzer Eddie Adams che ritraggono attivisti a favore dei diritti umani nei loro paesi.


Quindi la nostra  blogger conclude  proponenso un nome che ha prodotto  in questi giorni non poche polemiche :



E. Berlinguer

Nel pantheon del P.D. io non metterei nè Craxi, nè Berlinguer.

"Non faccio questa riflessione, né su Craxi ma neanche, e guardi cosa arrivo a dire e mi costa molto, su Berlinguer. Io guarderei avanti, punto e basta. Perché quello che noi abbiamo fatto tutti, la storia del Novecento è già molto saputa e molto conosciuta. Oltrepassarla è il problema, non rinverdirla o riconsiderarla: questi sono esercizi che vanno lasciati agli storici".

Pierluigi Bersani










2
Giunge la proposta  per il nostro pantheon del blogger
sogniebisogni, una rosa di candidati  di tutto rispetto che , sicuramente , aumenta la qualità del nostro mite ed innocente "giochino".
La proposta  del blogger del "revisionismo froidiano"  si muove nello spirito di "far felice il prossimo" ..  sentimento assolutamente nobile e degno di ammirazione.
Egli propone ogni singolo personaggio "dedicandolo" ad un politico contemporaneo .. mentre l'ultimo lo dedica a se stesso ...



J. Lenon per la felicità di W.Veltroni.






E' la volta poi di Willy Brandt.
" E' il 7 dicembre 1970 . Brandt va nella piazza in cui,  tra le grige case popolari , sorge il monumento agli eroi del ghetto ebreo di Varsavia, si inginocchia chinando il capo.
E in quel momento il cancelliere assume su di sè la colpa di un passato di cui non è colpevole"




W. Brandt per la felicita' di M. D'Alema.






 Giuseppe  Dossetti
 e
 Giorgio La Pira
 
per la felicità di R. Prodi.


Ora il nostro  S&B   mostra il suo aspetto più umano. 
Dopo tanto buonismo si fa prendere da una lieve forma di sano egoismo 
rifocillante ...  un po' di  limpida infelicità per qualcuno non è male..
e chi è il malcapitato ?  ... nientepopodimeno che francesco Rutelli ...
Dunque propone il Pannella per far incazzare il Rutelli ...
  


Marco Pannella per l'infelicità di F. Rutelli.

E per finire .. un personaggio assolutamente anomalo per un pantheon di partito.
Anche se, pensandoci bene, dopo Eta Beta di  sbloggata  ci sembra abbastanza  credibile e divertente.
E' un cartone animato che ha segnato la generazione di S&B, ,
"un eroe che ha sempre difeso la terra,  ecologico e lavora in squadra.
Il giusto connubio fra tecnologia e anima che vorrei trovare nella società italiana del futuro".

Gentili blogger ecco
Jeeg Robot :



E'  lui !









 3
E' giunta la segnalazione, per il nostro pantheon, del blogger  
soviet ( .. e il suo socialismo privato).
Ci fa particolarmente piacere soprattutto perchè la proposta è P.P.Pasolini.
Riportiamo la citazione  :
"
L'Italia sta marcendo in un benessere che è egoismo, stupidità, incultura, pettegolezzo, moralismo, coazione, conformismo: prestarsi in qualche modo a contribuire a questa marcescenza è, ora, il fascismo".
E a noi sembra anche alquanto attuale quest'altra :

"Il marxismo, peraltro, può superare la necessità filosofica dell'ateismo, necessità che nasceva dal positivismo, ma che ora non ha più motivo d'essere perché la scienza ha superato lo stesso positivismo. Il marxismo non deve essere cristallizzato in un sistema fisso e dogmatico. Se così fosse, sarebbe la copia atea del dogmatismo clericale".

E ancora :

"La religione del mio tempo esprime la crisi degli anni sessanta... La sirena neo-capitalistica da una parte, la desistenza rivoluzionaria dall'altra: e il vuoto, il terribile vuoto esistenziale che ne consegue. Quando l'azione politica si attenua, o si fa incerta, allora si prova o la voglia dell'evasione, del sogno ('Africa, unica mia alternativa') o una insorgenza moralistica (la mia irritazione contro certa ipocrisia delle sinistre: per cui si tende ad attenuare, classicisticamente la realtà: si chiama 'errore del passato', eufemisticamente, la tragedia staliniana ecc.". 

Tutte le citazioni sono di P.P.Pasolini


 

Pier Paolo Pasolini

 


 
4
Provvidenziale l'intervento di 
egine che per il  pantheon ci suggerisce le lettere dei condannati a morte della resistenza italiana.
In particolare le  struggenti e penetranti parole della lettera alla figlia del partigiano Paolo Braccini.
Grazie egine e anche a te e a tutti i blogger  un buon 25 aprile che ci aiuti a guardare al futuro.



Liberazione di Roma - un bambino offre dei fiori ad un carrista americano.
 
5

Emozionante la partecipazione di
 raccoon :  ognuno ha la sua storia, stupenda, contraddittoria, sofferta, unica e quindi preziosa.
La sua di storia é stata fortemente  influenzata dal libertario toscano  Filippo Mazzei,  amico e consulente dei primi dieci presidenti americani ... poi da Longo, Amendola, Berlinguer,Clinton, Morando e Veltroni ... il coon sa che io  ho storia un po' diversa ( ... ma non molto...) ..ma siamo soprattutto DEMOCRATICI  e dunque possiamo intenderci.. parlare un linguaggio comune .....
Le lacrime di Mussi mi hanno  sfiorato l'anima .... ( ... e non si blateri che il  Mussi é un comunista ... sappiamo che non é vero...! ) ... lui nato a Piombino, io a Bagnoli ... abbiamo respirato per diversi anni la stessa  aria .......  e queste son cose serie .....



Filippo Mazzei
    
6

L'ironia e l'arguzia di 
sbloggata ci suggerisce niente meno che Eta Beta.

Eta Beta (nome originale : Eega Beeva) è un personaggio dei fumetti appartenente alla banda Disney. Creato da Bill Walsh e Floyd Gottfredson Eta Beta proviene dal futuro (anno 2447). La sua prima struttura è abbastanza semplice : indossa un piccolo gonnellino nero, che si scoprirà contenere una gran quantita’ di oggetti e ha un fisico decisamente asciutto, con un testone a forma di pera. Non proietta la propria ombra, si nutre esclusivamente di naftalina. Nel parlare, antepone alle parole la lettera ‘P’. Dorme sui pomi dei letti e …, questa è la grande sua “qualita’” … è allergico al denaro ! …

Nel Pantheon del P.D. ci mettiamo uno allergico al denaro !! Stupendo … e il libero mercato ? …



Eta Beta


7
Il nostro 
nocturama  blogger di musica, fumetti e genialita' ci segnala 
Isaiah Berlin filosofo, liberale e laicista.
Testimone della rivoluzione bolscevica.
Attento studioso del Machiavelli. Sulle orme di Kant  riflette a lungo sul concetto di due forme di liberta' :
- liberta' di ....fare o essere.
- Liberta' da ...intrusioni altrui nel mio agire.
... noi immediati , come immediata sara' la formazione del P,D,  inseriamo il segnalato per iò  Pantheon
.



Isaiah Berlin


8
...e il mitico blogger  GdS  propone , senti un po':
Antonio Meucci, "comunicatore sfigato" ... pero' aggiungiamo noi   ..anche  esempio di  "lotta per una giusta causa" ...  (la sua causa) ...  e  valoroso patriota italiano .... e ti sembra poco ?



Antonio Meucci

9
La blogger Paola  sottoscriverà il documento solo se daremo spazio a quote rosa ... e  ci segnala il nome di Donna Eleonora ... con piacere , presto fatto !



Eleonora Pimentel Fonseca

E ancora Paola che , apprendiamo, non ha blog ma è libera navigante, ci propone  di buon augurio per ilfuturo Ernest Nathan , grande sindaco dell'italia laica, ebreo e militante della prima generazione  dei radicali italiani ( questa proposta, precisa lei, è dedicata al compagno  Nardi ... noi riportiamo ). 







Ernesto Nathan



10
   In occasione di redigere    la lista  di  eroici personaggi  che potranno
 far parte del Pantheon  del P.D, io pdg titolare di questo blog,. chiedo di inserire i seguenti  italiani




Ciro  Menotti



Pietro Micca



Amatore Sciesa

 

 

 




permalink | inviato da il 21/4/2007 alle 18:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (54) | Versione per la stampa
paralleli.
post pubblicato in Diario, il 19 aprile 2007



Il  nostro ministro Fioroni dice :
" per  carita' tutti hanno diritto di possedere il proprio cellulare e di farne l'uso appropriato.
A scuola no pero' !!.
Ecco ...semplice.
A scuola niente cellulare.!"





Il loro Bush dice :
" per carita'  tutti hanno diritto di possedere  la propria arma e di farne l'uso appropriato.
A scuola no pero' !!.
Ecco ....semplice.
A scuola niente armi!"





permalink | inviato da il 19/4/2007 alle 18:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
così.
post pubblicato in Diario, il 16 aprile 2007




“ Se nel Diciannovesimo secolo si diceva che la maggioranza dell’umanità non aveva niente  da perdere tranne le sue catene, oggi bisogna dire che la maggioranza crede  di possedere tutto grazie alle sue catene ( di cui non si accorge ) “.

 

Gunther Anders.


New York.

Muore Deamonte Driver, un bambino di 12 anni, per le complicazioni seguite ad un ascesso dentale, non trattato perchè i suoi genitori non erano coperti da assicurazione sanitaria.
Si deve arrivare alla morte di innocenti e all'acquisto senza ricetta di antibiotici per cani e gatti da parte dei piu' poveri per rendersi conto di cosa sia capace di fare una medicina moderna "affidata alle regole del mercato ?".





permalink | inviato da il 16/4/2007 alle 19:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
Nun ce stann' cchiu 'e tramm 'e 'na vota ...
post pubblicato in Diario, il 11 aprile 2007


Non ci sono piu' i pittori di una volta.
Non ci sono piu' i poeti di una volta.

si ... vabbuo' ..ma cca' nun ce sta cchiu' 'o tramm ... !!!!!


Nell'ultima toccata e fuga partenopea  mi  son ritrovato ad elaborare un lutto
un po' particolare ....
ho percorso il lungomare di Bagnoli fino al Dazio, ai confini con Pozzuoli,
a un certo punto mi son reso conto che sulla strada  non c'erano piu' i binari ....
l'ultima volta il tram non girava piu' ... ma i binari erano ancora lì .. resistevano ...
lucidi,
ancora brillavano di luce propria ... lisci, come nuovi ...
e' finita ... una distesa raccapricciante di asfalto ha coperto tutto .... confuso ...
stupito ...
malinconico mi son fatto distrarre dal rumore delle onde schiumose del mare 
(tutt' spuorc, chine 'e munnezza ....
 e nisciun o po guarda' ...)
e a stento mi sembrava di udire la voce autorevole do' tramviere-bigliettaio .. :
"Guaglio' .. scinn 'a lla' ncoppa .. ca ferm 'o tramm e te scomm 'e sang !!! "

Mi rende felice sapere che nella Citta' della Scienza a Bagnoli è in mostra permanente
un prototipo di Tram n°1 Poggioreale / Bagnoli ...
'O TRAMM  E' 'O NUOST .. dicitincelle a chill 'e Puscierial ...
( ma se po scrivere accussì ? ).



IL  TRAM  "1004 ANM"  alla Citta’ della Scienza di Napoli .





permalink | inviato da il 11/4/2007 alle 16:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (23) | Versione per la stampa
salutam 'a soreta ....
post pubblicato in Diario, il 10 aprile 2007


...così ... nella pigrizia di elaborare post ... 
vagando per  you tube
guarda ...   e  clicca  un po'  qui  !!!




permalink | inviato da il 10/4/2007 alle 19:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
dovrei rivedere qualcosa ?
post pubblicato in Diario, il 3 aprile 2007


Il gioco del coon .

Io son fatto così:




Your true political self:
You are a

Social Moderate
(55% permissive)


and an...

Economic Liberal
(31% permissive)


You are best described as a:
Democrat

You exhibit a very well-developed sense of Right and Wrong and believe in economic fairness. loc: (18, -69)





permalink | inviato da il 3/4/2007 alle 17:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa
Sfoglia marzo        maggio
calendario
adv